Le apparecchiature per laboratorio e il loro funzionamento 

free bootstrap themes
Laboratorio chimico
Crea fantastici siti web!
L'automazione negli impianti chimici è un processo importantissimo che permette di garantire standard di precisione e di efficienza davvero notevoli. Per raggiungere tale scopo è necessario servirsi di alcuni strumenti, che vanno scelti in base alle esigenze del laboratorio o dell'impianto. L'ingegneria, in questo, riveste un ruolo fondamentale per la buona riuscita di tutti i processi degli impianti chimici e da laboratorio.

Ma quali sono i prodotti principali per questo utilizzo?

Autoclavi per sterilizzazione

Sterilizzare le apparecchiature da laboratorio è una fase molto importante del lavoro in laboratorio. Questi particolari dispositivi garantiscono una pulizia e sterilizzazione efficace e profonda.

Il loro funzionamento è piuttosto semplice, non sono altro che dei contenitori la cui apertura è agevolata per migliorarne la tenuta, in particolare nelle situazioni in cui l'interno è posto ad un'alta pressione. Per effettuare la sterilizzazione vengono inseriti in questi contenitori tutti gli strumenti, poi, attraverso un getto a vapore, viene innalzata la temperatura. Per evitare che si introduca dell'aria fredda nelle autoclavi, impedendo l'azione sterilizzante del calore, viene creato un vuoto per mezzo di una pompa.

Le autoclavi sono dei dispositivi che hanno bisogno principalmente di mantenere la temperatura e la pressione al loro interno, per tutta la durate necessaria a eliminare la carica batterica delle attrezzature. Le dimensioni delle autoclavi sono variabili e dipendono dalle specifiche esigenze dei laboratori.

Questi macchinari possono svolgere la loro azione disinfettante non solo sulle apparecchiature da laboratorio ma anche sulle sostanze liquide.

Colonne di distillazione

Le colonne di distillazione sono dei particolari dispositivi, utilizzati sia in laboratorio che in ambito industriale, per svolgere due fondamentali operazioni. La prima è il processo di distillazione che permette di purificare una sostanza eliminando tutti i materiali di scarto, spostandone il flusso in direzione di una corrente separata. Inoltre, la colonna di distillazione, viene usata anche per dividere e frazionare una sostanza nei suoi diversi componenti chimici. Essenzialmente, la distillazione si basa sul raggiungere i punti di ebollizione delle diverse sostanze contenute nella miscela, in modo da effettuare una separazione delle diversi componenti.

Ogni sostanza ha un diverso punto di ebollizione, quindi grazie a questo processo è possibile di far evaporare le diverse sostanze in maniera separata, per poi farle ricodensare e spostarne il flusso in un altra direzione. Gli scopi della distillazione possono essere molteplici, come eliminare degli scarti in una sostanza desiderata o come la raffinazione del petrolio.

Nella colonna di distillazione viene fatta passare la miscela verso il basso, che, grazie alla ebollizione risale, per poi assumere la forma gassosa. Fatto ciò, si condensa per poi essere defluita.

Reattori chimici

I reattori chimici sono degli strumenti essenziali sia nei laboratori che nelle industrie. La loro dimensione è variabile, dagli impianti più piccoli a quelli più grandi e ad utilizzo industriale. Questi particolari strumenti ospitano le reazioni chimiche al loro interno. Un reattore chimico di buona fattura è fondamentale per una resa di qualità delle reazioni chimiche.

La progettazione di un reattore chimico deve considerare svariati fattori, soprattutto la miscelazione e la temperatura, considerando, allo stesso tempo, l'impiego per la quale è destinato.

Reattori a pressione

I reattori a pressioni vengono impiegati per la realizzazione di reazioni chimiche sotto pressione. L'idrogenazione e la ricerca di polimeri sono alcuni dei processi di questa tipologia. Questi sistemi di reazione possono operare con reattori di vetro e con reattori intercambiabili in metallo, materiale molto resistente quando viene sottoposto ad alta pressione.

Abbiamo parlato di molteplici dispositivi molto comuni negli ambienti di lavoro dei laboratori e degli impianti industriali.  Ovviamente per riuscire ad ottenere il massimo risultato dalle reazioni chimiche e industriali è sicuramente necessario dotarsi di apparecchiature all'altezza.  

Se siete interessati all'acquisto di questi macchinari e apparecchiature e quindi disponete o lavorate in laboratorio o in industria, vi consigliamo di consultare il sito www.achelit.it.